In Università Campus Bio-Medico (nel seguito UCBM) abbiamo avviato, una fase di ICT assessment & planning e di ridefinizione dei processi operativi aziendali come intervento propedeutico all’evoluzione del parco applicazioni che compone il Sistema Informativo Ospedaliero (SIO). L’intervento ha comportato l’adozione di un Enterprise Service Bus centralizzato (ESB) e la sostituzione della maggior parte delle componenti applicative del SIO, in particolare: MPI, CDR, ADT, CUP, Laboratorio Analisi, Blocco Operatorio, Terapia Intensiva, Cartella Clinica Medico/Infermieristica, Gestione Farmaci (Prescrizione, Preparazione, Trasporto, Somministrazione).

Una volta terminato l’ICT Assessment, è stato definito il piano strategico di evoluzione del SIO (ICT Planning) basato su un percorso della durata di oltre 2 anni, in cui è stato orchestrato il processo di progressiva implementazione e rilascio delle singole componenti applicative tenendo conto delle relative interdipendenze.

Ognuno degli interventi di sostituzione di aree applicative, può essere considerato un progetto che ripercorre sostanzialmente uno stessa logica di sviluppo, procedendo con i seguenti passi operativi:

  • Analisi AS-IS, finalizzata a documentare gli attuali processi nell’area e l’utilizzo dell’applicazione attuale, evidenziando, eventuali criticità organizzative, nei processi operativi o nelle funzionalità applicative disponibili.
  • Raccolta dei requisiti, volta a raccogliere e documentare i requisiti funzionali delle applicazioni da individuare, i miglioramenti apportabili agli attuali processi nell’area e i miglioramenti possibili nell’utilizzo di una nuova applicazione in sostituzione dell’esistente evidenziando i miglioramenti di processo, organizzativi e funzionali ottenibili.
  • Analisi TO-BE, persegue l’obiettivo di documentare i nuovi processi operativi che si vogliono introdurre nell’area di interesse e il modo in cui verranno supportati dall’utilizzo della futura applicazione, evidenziando il superamento delle criticità organizzative e tecniche identificate nella fasi precedenti e possibilmente definendo dei KPI (Key Performance Indicator) che possano servire da indicatori per misurare il reale raggiungimento degli obiettivi prefissati.
  • SW selection e redazione dei capitolati, orientata a effettuare scouting di mercato per individuare le soluzioni applicative più rispondenti ai requisiti ed alle esigenze prospettiche di UCBM, organizzare eventuali presentazioni dei fornitori delle soluzioni, supportarVi nel evidenziare il livello di rispondenza delle soluzioni rispetto ai Vs requisiti funzionali, di processo e strategici, redazione dei capitolati di gara, dei criteri di pesatura per la valutazione delle componenti della fornitura, etc.
  • Supporto durante la fase di gara, necessaria a supportarVi nella risposta alle domande di chiarimento, nella valutazione tecnica delle offerte, nella predisposizione delle griglie di valutazione dei fornitori e nella formulazione delle risposte ai fornitori.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.